IVA sulle vendite online

Panoramica delle norme applicabili in ogni Stato membro per le vendite a distanza.

I venditori a distanza devono soddisfare un numero crescente di adempimenti IVA in Paesi stranieri nei quali non abbiano una presenza fisica. Il panorama delle obbligazioni risulta essere ulteriormente complicato nel caso del programma Pan-europeo di Amazon, a causa dei movimenti intracomunitari di stock di beni fra i vari magazzini europei del marketplace.

La seguente tabella fornisce una panoramica delle soglie che obbligano alla registrazione in ogni Stato membro. Tali soglie non si applicano in caso di movimento intracomunitario di beni.

  • Austria

  • Soglia
    35.000 €
  • Belgio

  • Soglia
    35,000 €
  • Bulgaria

  • Soglia
    70,000 BGN
  • Cipro

  • Soglia
    35,000 €
  • Croazia

  • Soglia
    270,000 HRK
  • Danimarca

  • Soglia
    280,000 DKK
  • Estonia

  • Soglia
    35,000 €
  • Finlandia

  • Soglia
    35,000 €
  • Francia

  • Soglia
    35,000 €
  • Germania

  • Soglia
    100,000 €
  • Grecia

  • Soglia
    35,000 €
  • Irlanda

  • Soglia
    35,000 €
  • Italia

  • Soglia
    35,000 €
  • Lettonia

  • Soglia
    35,000 €
  • Lituania

  • Soglia
    35,000 €
  • Lussemburgo

  • Soglia
    100,000 €
  • Malta

  • Soglia
    35,000 €
  • Paesi Bassi

  • Soglia
    100,000 €
  • Norvegia

  • Soglia
    N/A
  • Polonia

  • Soglia
    160,000 PLN
  • Portogallo

  • Soglia
    35,000 €
  • Regno Unito

  • Soglia
    70,000 £
  • Repubblica Ceca

  • Soglia
    1,140,000 CZK
  • Romania

  • Soglia
    118,000 RON
  • Slovacchia

  • Soglia
    35,000 €
  • Slovenia

  • Soglia
    35,000 €
  • Spagna

  • Soglia
    35,000 €
  • Svezia

  • Soglia
    320,000 SEK
  • Svizzera

  • Soglia
    N/A
  • Ungheria

  • Soglia
    8,800,000 HUF

Notizie IVA correlate

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

We use cookies to offer an improved online experience. More information